.:: Unioncamere Basilicata ::.


Home > Servizi > Mediazione e sovraindebitamento

Mediazione e sovraindebitamento

UNIONCAMERE BASILICATA, ORGANISMO RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI MEDIAZIONE CIVILE

In osservanza all’art. 2 del d. lgs. 15 febbraio 2010 n. 23 - recante la riforma della legge 580/93 in cui è previsto che le Camere di commercio devono gestire obbligatoriamente in forma associata alcune  funzioni tra cui la costituzione di commissioni arbitrali e conciliative per la risoluzione delle controversie tra imprese e  cittadini -  ed a seguito della  Convenzione sottoscritta  con le Camere di Commercio di Potenza e di Matera, Unioncamere Basilicata – a decorrere da luglio  2012-  ha assunto  la gestione del servizio di mediazione civile e commerciale con  lo “Sportello Unico di conciliazione” organismo iscritto al n. 836 del Registro degli Organismi di mediazione tenuto dal Ministero della Giustizia.

NEWS

SPORTELLO UNICO DI CONCILIAZIONE : Servizio di mediazione completamente gratuito fino al 31 dicembre 2013

Unioncamere Basilicata, nell’ambito dell’iniziativa di sistema nazionale, intende realizzare  una serie di azioni volte a promuovere ed a rilanciare gli  strumenti di giustizia alternativa ( mediazione ed arbitrato)  di cui il sistema camerale è sempre stato un sensibile e valido sostenitore,  affinchè le imprese ed i cittadini possano trovare una risposta  rapida,  efficace ed ora anche più economica alla loro domanda di giustizia.

La mediazione infatti rimane una opportunità reale di soluzione delle liti.  Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale 272/2012 abbia dichiarato l’incostituzionalità della mediazione obbligatoria, il servizio di mediazione esiste “sempre e comunqueperché sono rimaste in vigore la mediazione volontaria, la mediazione delegata dall’Autorità Giudiziaria e quella prevista dalle clausole contrattuali.

Per rafforzare questo messaggio, lo Sportello Unico di Conciliazione di Unioncamere Basilicata offrirà il servizio gratuitamente fino al 31 dicembre 2013.

L’organismo di mediazione ha inoltre previsto, in via sperimentale , l’esenzione dal pagamento delle spese di avvio (pari ad € 40.00 oltre iva se prevista) per le domande presentate al termine del periodo di gratuità e fino al 30 settembre 2013 quando:

·         il valore della controversia è inferiore a 5.000,00 euro

·         la mediazione è demandata dal Giudice

·         la mediazione deriva da una clausola contrattuale

·         il tentativo di conciliazione è obbligatorio per legge (per es. subfornitura o telecomunicazioni)

·         la mediazione si svolge on-line

·         **la domanda di mediazione viene presentata da una start-up innovativa (così come definita dal comma 2 dell’art.25 del decreto legge 179 del 2012)

·         **la domanda di mediazione viene presentata da un’impresa femminile (per le Società di capitale (*): si definisce femminile un’impresa la cui partecipazione di genere risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche attribuite (*) se l'elenco dei Soci è presente nel Registro delle imprese;

per le Società di persone e cooperative  si definisce impresa femminile quella con oltre il 50% di "Soci" donne; per le  Ditte individuali: si definisce impresa femminile quella con il titolare donna; per le altre forme giuridiche: si definisce impresa femminile quella con oltre il 50% di "Amministratori" donna).

·         ** la domanda di mediazione viene presentata da un’impresa costituita da giovani (così come definite dalla Legge n. 44 del 1986, modificata dalla Legge n. 95 del 1995).

 

** Saranno le stesse imprese a dichiarare, tramite autocertificazione, di essere nelle condizioni richieste per ottenere l’esenzione.

 

Per ulteriori informazioni e contatti:

 Ufficio area conciliazione e servizi intercamerali

Tel. 0835/240384 – 0835/338443 (sede di Matera)

mediazione.unioncamerebas@legalmail.it

 

Per tutte le informazioni, è stato istituito inoltre  un Numero Verde 800.172573 di assistenza sul tema della Conciliazione/Mediazione. È un servizio rivolto a tutti gli utenti che vogliano richiedere informazioni o assistenza sul tema della mediazione ed è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 13.00.

 

Data di pubblicazione: 04/04/2013 15:29
Data di aggiornamento: 29/11/2016 11:50